Longchamp Solferino Credit Fund

Strategia

L’obiettivo di Longchamp Solferino Credit Fund (il “Compartimento”) è quello di offrire una performance annualizzata al netto di commissioni superiore all’ EONIA capitalizzato + 2% su un periodo di investimento consigliato di almeno 2 anni.

La strategia d’investimento è incentrata sui marcati obligazionari europei adottando un approccio “value”, ossia un approccio volto ad identificare e investire in titoli reputati sotto-valutati dalla Società di Gestione e che presentano, alla stessa maniera, delle caratteristiche attrattive in termini di rendimento e di potenziali sopravvalutazioni (plus valori).

Quest’approccio, essenzialmente “bottom-up” viene combinato insieme ad un analisi maggiormente macro volta a determinare il posizionamento del portafoglio nel ciclo globale del credito, determinando in questa maniera una visuale maggiormente “ top down” sul livello di rischio globale del portafoglio. La combinazione di questi due approcci “ top down” e “bottom up” dà un carattere più flessibile alla gestione, permettendo alla società di gestione di ridurre notevolmente la propria esposizione al credito in casi di assenza delle opportunità di convinzione e pertanto di allocare verso dei supporti difensivi come ad esempio dei titoli sovrani.

  • Applicare un approccio di mercato privato al mercato del credito quotato con un approccio “value”
  • Sfruttare le opportunità total return del credito: monetizzare attivamente i guadagni di rivalutazione del rischio e uscire dai detrattori fondamentali
  • Approccio convinction con un portafoglio concentrato (25-30 posizioni)
  • Rendimenti “High – Yield” ( 7%-10%)
  • Obiettivo di un Sharpe ratio attraente (1.5+) coerente con ciò che è stato precedentemente raggiunto e minimizzazione dei drawdowns al 5%. La volatilità dovrebbe essere limitata nella maggiorparte degli ambienti di mercato, tranne in casi di profonda crisi finanziaria
  • Emittenti domiciliati principalmente in Europa

Performance il 25/11/2020

NAVMTDYTDLTD
985.89€9.17%-1.41%-1.41%

powered by Advanced iFrame free. Get the Pro version on CodeCanyon.

Past performance is not an indicator of future performance. 

Dettagli

Strategia
  • Credito High Yield
Indice di Riferimento
  • Il rendimento al netto delle spese delle quote puo essere confrontato a :
    o EONIA Capitalizzato +2% per la quota I
    o EONIA Capitalizzato +1.5% per la quota R
Processo di Investimento
  • Construzione del rendimento proveniente dal carry e dei plusvalori
  • Rigorosa selezione nell’universo del credito dei titoli a maggiore
  • Utilizzo dell’anzianietà del credito per aumentare la concentrazione del portafoglio
  • Distribuzione del capitale disciplinato : massimizzare il rendimento rispetto al rischio, accordando una particolare attenzione ai drawdowns
  • Totale flessibilità nella ripartizione dei rischi. Approccio « Value » che utlizza i « sell-off » come opportunità
Filosofia
  • I mercati del credito sono ciclici e hanno un profilo di ritorno alla media
  • I fattori tecnici possono spingere i prezzi fuori dai fondamentali
  • Le inefficienze possono essere sfruttate tramite una selezione « bottom-up »

Informazioni Chiavi

Struttura Giuridica:Compartimento di una SICAV UCITS francese
SICAV:Longchamp SICAV
Gestore degli Investimenti: Longchamp Asset Management SAS
Domicilio: Francia
Valuta di Riferimento:EUR
Frequenza delle NAV:Settimanale
Orario Limite di Accentramento Ordini (Sottoscrizioni):12 orario di mezzogiorno a Parigi 1 giorno lavorativo prima del relativo Giorno di negoziazione
Orario Limite di Accentramento Ordini (Rimborsi): 12 orario di mezzogiorno a Parigi 5 giorni lavorativi prima del relativo Giorno di negoziazione
Data Limite di Pagamento (Sottoscrizioni):Entro 3 giorni lavorativi dopo il relativo Giorno di negoziazione
Data Limite di Pagamento (Rimborsi):Entro 3 giorni lavorativi dopo il relativo Giorno di negoziazione

Gestori di Portafoglio

Jean Fau
Sr Portfolio Manager  

Jean ha 25 anni di esperienza sui Capital Markets ed è entrato in Longchamp Asset Management a Settembre 2019 per dirigere la parte di Credit Strategies e gestire il fondo Credit Value.
La sua carriera comincia nel 1994 da Goldman Sachs, prendendo varie responsabilità nei Convertible Bonds e Equity Derivatives, esponendosi al relative value e credito. Nel 2003, Jean entra in Susquehanna International come Portfolio Manager, responsabile degli European Discretionary Investments con un focus su credito, convertibili e strategie event-driven. Nel 2009 Jean lascia il suo incarico per lanciare Brennus Asset Management LLP, un gestore alternative con base a Londra che si concentra su convertible bonds ed altri strumenti di credito ibridi, usando un mix di strategie direzionali e value. Prima di entrare a far parte di Longchamp, da Dicembre 2014 fino ad Aprile 2018 Jean era partner e Sr Portfolio Manager presso Chenavari Credit Partners, dove ha gestito High Yield, Financial e Convertible Bond strategies attraverso tutti I suoi mandati.
Jean ha conseguito un Master in Business Administration presso la HEC Paris, France.

David Armstrong
Responsabile della Gestione e Sr Portfolio Manager

David è presidente di Longchamp Asset Management, una società di gestione autorizzata e regolamentata dalla AMF, che ha fondato nel 2013. In precedenza, David è stato Managing Director nella divisione Institutional Equities di Morgan Stanley dove è stato responsabile globale delle attività di “Fund and Fund Linked”, presidente e direttore di FundLogic SAS e FundLogic Alternative Plc, creata da Morgan Stanley nel settembre 2010. Prima di entrare in Morgan Stanley, David ha lavorato quattordici anni nella divisione Global Equity Derivatives Solutions di Société Générale, dove ha ricoperto diversi incarichi a Parigi, Milano (Head of Capital Markets per l’Italia e Presidente del Consiglio di Lyxor SGR, società italiana di gestione del risparmio alternativo) e New York (responsabile della divisione prodotti strutturati per il mercato USA). David ha conseguito un Master di EDHEC a Lille.

Isabelle Mérou
Portfolio Manager

Isabelle è Gestore di Portafoglio. In particolare, è incaricata della strutturazione dei fondi, della multi-gestione e dei mandati di gestione patrimoniale.
In precedenza, Isabelle ha lavorato presso Société Générale Bank and Trust (SGBT) presso il desk di negoziazione Derivati OTC di Cross Assets. Ha lavorato a diversi progetti tra cui revisione del portafoglio, ristrutturazione, implementazione e sviluppo della strategia e questioni normative. Prima di entrare a far parte di SGBT, Isabelle ha lavorato presso Société Générale Corporate and Investment Banking (SGCIB) come divisione di derivati di valuta estera e prodotti
strutturati.
Isabelle ha conseguito un Diploma di ingegneria in ingegneria finanziaria presso la Scuola di ingegneria Léonard de Vinci.

Lorenc Golemi
Responsabile Rischi e Ingegneria Finanziaria

Lorenc è Chief Risk Officer di Longchamp Asset Management. Prima di entrare in Longchamp AM, Lorenc ha lavorato in consulenza e advisory in banche d’investimento e società di gestione patrimoniale. In precedenza, ha lavorato come Portfolio Manager, Risk Manager e Financial Engineer presso UBS AM, CommerzBank e Dresdner Kleinwort Benson. Era il responsabile delle strategie sistematiche e la gestione della volatilità e del rischio per fondi a rendimento assoluto.Lorenc ha conseguito una laurea in Ingegneria informatica e un master in Matematica applicata.

Thomas Murgue
Assistente Portfolio Manager

Thomas è Assistant Portfolio Manager presso Longchamp Asset Management. In precedenza, è stato responsabile della gestione di fondi di fondi multi-asset per clienti istituzionali francesi e italiani presso BNP Paribas Asset Management all’interno del team Multi-Asset Quantitative & Solutions. Prima di entrare in BNPP AM, Thomas ha avuto una breve esperienza nel private banking presso Swiss Life Private Bank all’interno della divisione Middle Office Equity. Thomas ha conseguito un master in finanza di mercato presso l’Università di Lione II.

Quote

  Codice ISINCodice BBGData di LancioSpese di PerformanceSpese di Gestione

Azioni I1C *

EURFR0013442597LONSOLI FP31.01.20201.00%10% > Eonia +2% HWM

Azioni I2C

EURFR0013518123TBDN/A1.00%10% > Eonia +2% HWM

Azioni I1D *

EURFR0013518131TBDN/A1.00%10% > Eonia +2% HWM

Azioni R

EURFR0013442605LONSOLR FPN/A1.50%10% > Eonia +1,5% HWM

* Quota di riferimento del Fondo per la comunicazione dei NAV e delle performance Week To Date, Month to Date, Year to Date e Launch To Date.
** Di cui 0.20% di commissione di Amministrazione (deposito titoli, amministrazione, audit, KIIDs, etc…)

Strategia

Strategia

L’obiettivo di Longchamp Solferino Credit Fund (il “Compartimento”) è quello di offrire una performance annualizzata al netto di commissioni superiore all’ EONIA capitalizzato + 2% su un periodo di investimento consigliato di almeno 2 anni.

La strategia d’investimento è incentrata sui marcati obligazionari europei adottando un approccio “value”, ossia un approccio volto ad identificare e investire in titoli reputati sotto-valutati dalla Società di Gestione e che presentano, alla stessa maniera, delle caratteristiche attrattive in termini di rendimento e di potenziali sopravvalutazioni (plus valori).

Quest’approccio, essenzialmente “bottom-up” viene combinato insieme ad un analisi maggiormente macro volta a determinare il posizionamento del portafoglio nel ciclo globale del credito, determinando in questa maniera una visuale maggiormente “ top down” sul livello di rischio globale del portafoglio. La combinazione di questi due approcci “ top down” e “bottom up” dà un carattere più flessibile alla gestione, permettendo alla società di gestione di ridurre notevolmente la propria esposizione al credito in casi di assenza delle opportunità di convinzione e pertanto di allocare verso dei supporti difensivi come ad esempio dei titoli sovrani.

  • Applicare un approccio di mercato privato al mercato del credito quotato con un approccio “value”
  • Sfruttare le opportunità total return del credito: monetizzare attivamente i guadagni di rivalutazione del rischio e uscire dai detrattori fondamentali
  • Approccio convinction con un portafoglio concentrato (25-30 posizioni)
  • Rendimenti “High – Yield” ( 7%-10%)
  • Obiettivo di un Sharpe ratio attraente (1.5+) coerente con ciò che è stato precedentemente raggiunto e minimizzazione dei drawdowns al 5%. La volatilità dovrebbe essere limitata nella maggiorparte degli ambienti di mercato, tranne in casi di profonda crisi finanziaria
  • Emittenti domiciliati principalmente in Europa
Performance

Performance il 25/11/2020

NAVMTDYTDLTD
985.89€9.17%-1.41%-1.41%

powered by Advanced iFrame free. Get the Pro version on CodeCanyon.

Past performance is not an indicator of future performance. 

Dettagli

Dettagli

Strategia
  • Credito High Yield
Indice di Riferimento
  • Il rendimento al netto delle spese delle quote puo essere confrontato a :
    o EONIA Capitalizzato +2% per la quota I
    o EONIA Capitalizzato +1.5% per la quota R
Processo di Investimento
  • Construzione del rendimento proveniente dal carry e dei plusvalori
  • Rigorosa selezione nell’universo del credito dei titoli a maggiore
  • Utilizzo dell’anzianietà del credito per aumentare la concentrazione del portafoglio
  • Distribuzione del capitale disciplinato : massimizzare il rendimento rispetto al rischio, accordando una particolare attenzione ai drawdowns
  • Totale flessibilità nella ripartizione dei rischi. Approccio « Value » che utlizza i « sell-off » come opportunità
Filosofia
  • I mercati del credito sono ciclici e hanno un profilo di ritorno alla media
  • I fattori tecnici possono spingere i prezzi fuori dai fondamentali
  • Le inefficienze possono essere sfruttate tramite una selezione « bottom-up »
Informazioni Chiavi

Informazioni Chiavi

Struttura Giuridica:Compartimento di una SICAV UCITS francese
SICAV:Longchamp SICAV
Gestore degli Investimenti: Longchamp Asset Management SAS
Domicilio: Francia
Valuta di Riferimento:EUR
Frequenza delle NAV:Settimanale
Orario Limite di Accentramento Ordini (Sottoscrizioni):12 orario di mezzogiorno a Parigi 1 giorno lavorativo prima del relativo Giorno di negoziazione
Orario Limite di Accentramento Ordini (Rimborsi): 12 orario di mezzogiorno a Parigi 5 giorni lavorativi prima del relativo Giorno di negoziazione
Data Limite di Pagamento (Sottoscrizioni):Entro 3 giorni lavorativi dopo il relativo Giorno di negoziazione
Data Limite di Pagamento (Rimborsi):Entro 3 giorni lavorativi dopo il relativo Giorno di negoziazione
Gestori di Portafoglio

Gestori di Portafoglio

Jean Fau
Sr Portfolio Manager  

Jean ha 25 anni di esperienza sui Capital Markets ed è entrato in Longchamp Asset Management a Settembre 2019 per dirigere la parte di Credit Strategies e gestire il fondo Credit Value.
La sua carriera comincia nel 1994 da Goldman Sachs, prendendo varie responsabilità nei Convertible Bonds e Equity Derivatives, esponendosi al relative value e credito. Nel 2003, Jean entra in Susquehanna International come Portfolio Manager, responsabile degli European Discretionary Investments con un focus su credito, convertibili e strategie event-driven. Nel 2009 Jean lascia il suo incarico per lanciare Brennus Asset Management LLP, un gestore alternative con base a Londra che si concentra su convertible bonds ed altri strumenti di credito ibridi, usando un mix di strategie direzionali e value. Prima di entrare a far parte di Longchamp, da Dicembre 2014 fino ad Aprile 2018 Jean era partner e Sr Portfolio Manager presso Chenavari Credit Partners, dove ha gestito High Yield, Financial e Convertible Bond strategies attraverso tutti I suoi mandati.
Jean ha conseguito un Master in Business Administration presso la HEC Paris, France.

David Armstrong
Responsabile della Gestione e Sr Portfolio Manager

David è presidente di Longchamp Asset Management, una società di gestione autorizzata e regolamentata dalla AMF, che ha fondato nel 2013. In precedenza, David è stato Managing Director nella divisione Institutional Equities di Morgan Stanley dove è stato responsabile globale delle attività di “Fund and Fund Linked”, presidente e direttore di FundLogic SAS e FundLogic Alternative Plc, creata da Morgan Stanley nel settembre 2010. Prima di entrare in Morgan Stanley, David ha lavorato quattordici anni nella divisione Global Equity Derivatives Solutions di Société Générale, dove ha ricoperto diversi incarichi a Parigi, Milano (Head of Capital Markets per l’Italia e Presidente del Consiglio di Lyxor SGR, società italiana di gestione del risparmio alternativo) e New York (responsabile della divisione prodotti strutturati per il mercato USA). David ha conseguito un Master di EDHEC a Lille.

Isabelle Mérou
Portfolio Manager

Isabelle è Gestore di Portafoglio. In particolare, è incaricata della strutturazione dei fondi, della multi-gestione e dei mandati di gestione patrimoniale.
In precedenza, Isabelle ha lavorato presso Société Générale Bank and Trust (SGBT) presso il desk di negoziazione Derivati OTC di Cross Assets. Ha lavorato a diversi progetti tra cui revisione del portafoglio, ristrutturazione, implementazione e sviluppo della strategia e questioni normative. Prima di entrare a far parte di SGBT, Isabelle ha lavorato presso Société Générale Corporate and Investment Banking (SGCIB) come divisione di derivati di valuta estera e prodotti
strutturati.
Isabelle ha conseguito un Diploma di ingegneria in ingegneria finanziaria presso la Scuola di ingegneria Léonard de Vinci.

Lorenc Golemi
Responsabile Rischi e Ingegneria Finanziaria

Lorenc è Chief Risk Officer di Longchamp Asset Management. Prima di entrare in Longchamp AM, Lorenc ha lavorato in consulenza e advisory in banche d’investimento e società di gestione patrimoniale. In precedenza, ha lavorato come Portfolio Manager, Risk Manager e Financial Engineer presso UBS AM, CommerzBank e Dresdner Kleinwort Benson. Era il responsabile delle strategie sistematiche e la gestione della volatilità e del rischio per fondi a rendimento assoluto.Lorenc ha conseguito una laurea in Ingegneria informatica e un master in Matematica applicata.

Thomas Murgue
Assistente Portfolio Manager

Thomas è Assistant Portfolio Manager presso Longchamp Asset Management. In precedenza, è stato responsabile della gestione di fondi di fondi multi-asset per clienti istituzionali francesi e italiani presso BNP Paribas Asset Management all’interno del team Multi-Asset Quantitative & Solutions. Prima di entrare in BNPP AM, Thomas ha avuto una breve esperienza nel private banking presso Swiss Life Private Bank all’interno della divisione Middle Office Equity. Thomas ha conseguito un master in finanza di mercato presso l’Università di Lione II.

Quote

Quote

  Codice ISINCodice BBGData di LancioSpese di PerformanceSpese di Gestione

Azioni I1C *

EURFR0013442597LONSOLI FP31.01.20201.00%10% > Eonia +2% HWM

Azioni I2C

EURFR0013518123TBDN/A1.00%10% > Eonia +2% HWM

Azioni I1D *

EURFR0013518131TBDN/A1.00%10% > Eonia +2% HWM

Azioni R

EURFR0013442605LONSOLR FPN/A1.50%10% > Eonia +1,5% HWM

* Quota di riferimento del Fondo per la comunicazione dei NAV e delle performance Week To Date, Month to Date, Year to Date e Launch To Date.
** Di cui 0.20% di commissione di Amministrazione (deposito titoli, amministrazione, audit, KIIDs, etc…)